Crostata con carote caramellate

Crostata con carote caramellate

La crostata con carote caramellate è una torta salata fresca e buonissima, un guscio di croccante briseè che racchiude una cremina di carote davvero speciale!

Questa la ricetta che abbiamo pesato noi di Re-Cake per il mese di Aprile e che siamo certe piacerà tantissimo anche a voi!

Questa crostata salata è perfetta durante la primavera e sono certa che farete un successone a Pasqua o pasquetta … vi lascio subito la ricetta e poi saprete dirmi!!

CROSTATA CON CAROTE CARAMELLATE E SALSA VERDE DI FOGLIE DI CAROTE

***Ricetta tratta dal sito delicious.com***

Ingredienti

  • 400 g di pasta brisée
  • 1 mazzo di carote novelle col ciuffo
  • 700 g di carote
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 e1/4 cucchiaino di semi di carvi o cumino
  • 1 cucchiaio di miele
  • Sale
  • Pepe
  • 4 uova
  • 120 g di panna acida

Per completare:

  • Labneh o altra panna acida dukkah o altre spezie e germogli

SALSA VERDE DI FOGLIE DI CAROTE

  • 1 spicchio di aglio tritato finemente
  • 1 cucchiaio di capperi sottaceto scolati e tritati finemente
  • 30 ml di aceto di vino rosso
  • 180 ml di olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

Istruzioni

  • Rivestite lo stampo foderato con carta forno, con la pasta e pareggiatela tagliando gli eccessi.
    

Preriscaldate il forno a 200°C. 
    Riprendete la teglia con la pasta bucherellatela e ricopritela con un foglio di carta forno. Riempite quindi con fagioli secchi o pesi da cottura. Cuocete per 25 minuti o finché la pasta non sarà dorata sui bordi. Rimuovete i pesi, la carta e cuocete per altri dieci minuti o finché la pasta non sarà ben dorata. Sfornate e mettete da parte.

    Nel frattempo, mettete da parte due carote per guarnire.
    Tagliate i ciuffi alle carote, lavate bene le foglie e mettetele da parte.
    Pelate e tagliate tutte le carote in pezzi da 3 cm. Mettetele in un contenitore adatto per la cottura al microonde, coprite con pellicola e cuocete alla massima potenza per 10 minuti o finché non saranno leggermente tenere. In alternativa, cuocete le carote al vapore per una ventina di minuti o in pentola a pressione con due dita d’acqua per 7 minuti.
    Eliminate il liquido di cottura e mettete le carote in una teglia dai bordi bassi. Condite con l’olio, i semi di carvi, il sale, il pepe e il miele. Cuocete in forno, sempre a 200 gradi, per 40 minuti o finché le carote non saranno caramellate e morbide. Sfornate e lasciate raffreddare.
    Mettete le carote in un frullatore e riducetele in purea. Aggiungete quindi le uova, la panna acida e frullate brevemente per mescolare. Assaggiate e regolate eventualmente di sale e pepe. Versate la crema di carote nel guscio di pasta brisée e cuocete a 160 gradi per 25 minuti o finché il composto non è rappreso. Sfornate e fate raffreddare completamente.
    Nel frattempo, preparate la salsa verde.
    Frullate le foglie di carote insieme a tutti gli altri ingredienti. Assaggiate e regolate di sale e pepe.

Utilizzando un pelapatate, affettate finemente le due carote tenute da parte e mettetele in una ciotola con acqua e ghiaccio. Scolatele bene e asciugatele prima di utilizzarle per decorare la crostata.

Completate la crostata con qualche cucchiaiata di labneh o panna acida, la dukkah o le spezie/i semi che volete usare, i germogli, la salsa verde e i nastri di carote. 

INDICAZIONI PER PARTECIPARE
Come sempre dovrete seguire la ricetta proposta da Re-Cake 2.0, potrete fare delle piccole personalizzazioni ma SENZA stravolgere l’essenza della ricetta.

POTETE VARIARE rispetto alla ricetta da noi proposta:

  • Forma
  • Tipo di carote
  • Sostituire il cumino nelle carote, se proprio non vi piace
  • Ricetta della brisée

NON SI PUO’ VARIARE:

  • Tutto quanto non menzionato

PER COLORO CHE HANNO ALLERGIE, INTOLLERANZE O PROBLEMI CON DETERMINATI ALIMENTI, SONO CONCESSE DELLE MODIFICHE

___________________________________________________

Noi l’abbiamo già testata, da oggi nei nostri blog potete trovare le nostre osservazioni, i suggerimenti e le curiosità in merito.

Ecco i link:

Alessandra: https://www.lacucinadiziaale.it
Giulia: http://www.giuliaantonini.it/

Admin-per-un-mese Micaela

Prelevate la locandina e leggete il regolamento del gruppo:
https://www.facebook.com/groups/1532062697054772/

SARANNO VALIDE TUTTE LE RICETTE PERVENUTE ENTRO E NON OLTRE IL 30 MARZO 2019

Follow:
Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Instagram

33   646
19   326
38   303
24   286
32   222