Bombe senza lievitazione

Bombe senza lievitazione

Le bombe senza lievitazione fritte sono perfette per San Valentino e per Carnevale anche se io amo farle tutto l’anno per coccolare chi amo.

Sono dei dolcetti super facili e velocissime da fare, si preparano senza il lievito di birra.

Si usa il lievito per dolci, l’impasto dovrà riposare solo 15 minuti in frigo. Una ricetta perfetta quando si hanno ospiti dell’ultimo minuto o quando non abbiamo tempo ma vogliamo preparare un dolce super goloso!

Essendo fatte con il lievito per dolci sono perfette mangiate tiepide e durano solo un giorno ma vi assicuro, sono talmente soffici e golose che finiranno in pochi minuti!

È importante che stendiate bene l’impasto, come nella foto qua sotto così in cottura si gonfieranno e cuoceranno bene anche all’interno.

E adesso via alla ricetta!!

Stampa ricetta
5 da 1 voto

Bombe senza lievitazione

Ingredienti

  • 520 g farina 00
  • 120 g zucchero
  • 16 g lievito per dolci
  • 180 g burro
  • 280 ml latte
  • 1 uovo
  • 1 limone
  • 1 arancia la scorza
  • un pizzico di sale
  • composta alle fragole per farcire

Istruzioni

  • Nella ciotola della planetaria mettete la farina, lo zucchero, il lievito, la scorza del limone e dell'arancia e il burro a temperatura ambiente e lavorate l'impasto.
    Una volta amalgamato aggiungete anche il latte e continuate a lavorare l'impasto. Dovrete ottenere un composto leggermente appiccicoso.
    Coprite la ciotola con la pellicola o con uno strofinaccio e lasciare riposare circa 15-20 minuti in frigo.
    Trascorso il tempo trasferite il composto su una spianatoia infarinata e stendetelo con un mattarello, lo spessore deve essere di qualche millimetro come in foto (prima di stendere il composto mettere un pò di farina sulla superficie o sul mattarello per evitare che si attacchi).
    Infarinate anche il coppapasta e creare le forme. Mettete i cuoricini di impasto su dei quadrati di carta forno e fate scaldare l'olio di semi in una pentola dai bordi alti (considerate che le bombe dovranno essere immerse nell'olio).
    Una volta che l'olio è arrivato a temperatura potrebbe essere necessario abbassare la fiamma e rialzarla per tenere la temperatura non troppo alta, le bombette non dovranno scurirsi e dovranno essere cotte all'interno, dovranno risultare ben gonfie.
    Scolatele e tamponatele con della carta assorbente e ancora calde mettetele in un piatto con lo zucchero semolato.

Note

Le bombette sono perfette servite calde o tiepide e dureranno al massimo un giorno in un contenitore ermetico.

Chi non ama il fritto? Io e le mie amiche blogger del progetto #welovemieliziabio tantissimo e infatti tutte le nostre ricette di Febbraio sono fritte. Se ancora non avete visto i Nuggets di pollo di Alessandra vi consiglio di correre e in queste settimane arrivano anche le ricette di Marzia e Elisa, non vedo l’ora!

Per rendere ancora più golose queste bombette potete farcirle con la composta alle fragole (io ho usato la composta biologica Mielizia, strabuona perché dolce al punto giusto). Potete metterla in purezza o mischiarla a un pò di crema pasticcera. In alternativa potete farcire le bombette con della golosa crema alle nocciole, insomma provatele con tute le farciture!

La ricetta della crema pasticcera la trovate qua , nella parte della farcitura dei panini dolci con metodo Tang Zhong.

Per fare le bombe senza lievitazione sono partita dalla ricetta di Fidelity Cucina alla quale ho apportato alcune variazioni su ingredienti e preparazione in base alle mie preferenze.

Se siete fan delle ricette facili e golose, qua trovate anche la ricetta delle Ciambelle di patate senza lievitazione.

Se avete qualche altra ricetta che vorreste leggere sul blog, scrivetemelo ❤️ Alla prossima, Ali

Post in collaborazione con Mielizia.

Follow:
Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 Comment

  1. 11 Febbraio, 2020 / 12:52 pm

    5 stars
    Io le provo SICURO!!!
    Sta prova costume non sa da fare!!!

Instagram